Home / Cuffie da Gaming / Le migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro
migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro SRH1540 shure

Le migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro

Veramente? Ci sono persone che valutano cuffie da gaming oltre i 300 euro ? Quale differenza esiste tra cuffie di 150 euro e una delle migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro ?

A fronte di queste due domande noi di whatesport abbiamo voluto sforare nel budget solitamente considerato per le cuffie da gaming e siamo quindi passati a un paio di cuffie di fascia più alta, sempre chiuse e per gli stessi utilizzi dei precedenti articoli, nel nostro caso il gaming.

Considera sempre che anche oltre i 300 euro bisogna valutare sempre attentamente i diversi fattori che costituiscono la coppia di cuffie da gaming, e non pensare che visto il costo siano tutte le cuffie uguali.

Prima di cominciare vuoi dare uno sguardo alle postazioni di guida sotto i 100 euro ? oppure se hai un budget consistente guarda le postazioni di guida fino a 1000 euro !
Devi sempre considerare i seguenti fattori:

IL METODO di INPUT/OUTPUT

Cioè il metodo di collegamento delle cuffie , se si collegano mediante jack audio standard da 3,5 mm , oppure, mediante presa usb.

IL MICROFONO

Dobbiamo valutare se scegliere cuffie da gaming con il microfono incorporato oppure senza microfono. E scegliere poi i dettagli tecnici del microfono.

CUFFIE CON CAVO O WIRELLES

Se vuoi acquistare cuffie da gaming wireless oppure cuffie con cavo .

COMPATIBILITA’ CON LE PIATTAFORME

Ovviamente devi valutare la compatibilità delle cuffie con le varie piattaforme, console. Le cuffie per il gaming, infatti, possono essere compatibili esclusivamente con il PC, possono essere ottimizzate per console come PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360 oppure possono essere compatibili sia con il PC che con alcune console.

QUALITA’ DEL SUONO

Per valutare la qualità del suono hai bisogno di valutare i vari dettagli tecnici come: La risposta in frequenza , si tratta dell’intervallo di frequenze coperto dalle cuffie. Si misura in Hz e, come facilmente intuibile, più è ampio e più fedele risulta il suono riprodotto dalle cuffie.

L’impedenza, si tratta di un valore che misura la resistenza esercitata dalle cuffie sul segnale audio. Viene misurato in Ohm (Ω).

La Pressione acustica , si tratta della pressione acustica espressa dalle cuffie in relazione alla tensione applicata.

ESTETICA

Infatti ci sono un sacco di cuffie da gaming con un estetica bellissima e con microfono incorporato, ma noi di whatesport preferiamo puntare sulla qualità audio piuttosto che sull’estetica.

Per questo motivo la maggior parte delle cuffie che consigliamo non hanno il microfono incluso e possono sembrare non adatte al gaming.

Per chi ha necessità di usare il microfono, consigliamo di comprarne uno a parte ( in fono alla pagine troverete comunque un modello di cuffie da gaming con microfono incorporato..

Le cuffie da gaming oltre i 300 euro che andiamo a recensire e quindi a consigliarvi per la vostra postazione di guida sono quelle Shure SRH1540.

Recensione migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro: SHURE SRH1540

Per quanto riguarda la parte estetica queste cuffie sono state costruite in alluminio per il dorso, fibra di carbonio per i padiglioni, driver al neodimio e alcantara per la copertura dei suddetti.

Le cuffie SHURE SRH 1540 pesano veramente poco solo 300 grammi e ciò comporta che una volta indossate si ha una sensazione di comfort veramente superiore a tutte le altre cuffie da gaming.

I driver da 40 mm con magneti al neodimio offrono un sound con basse frequenze calde e alte frequenze estese; grazie al design chiuso si ha un attenuazione del rumore, che almeno sul sito ufficiale non ho visto indicare.

Grazie al sostegno del driver in acciaio con la guida magnetica centrale aperta migliora la linearità, elimina le risonanze interne e fornisce prestazioni uniformi a tutti i volumi di ascolto.

Il cavo in rame privo di ossigeno (OFC) si presenta decisamente ben costruito e progettato per avere la massima resa e durabilità possibile: alla vista e al tatto si sente che è di qualità, inoltre il cavo sdoppiato con connettori MMCX (coassiali micro-miniaturizzati) placcati in oro permette di collegare e scollegare la cuffia in maniera sicura per riporla o sostituirla con facilità.

Caratteristiche specifiche delle migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro:

SRH1540

migliori cuffie da gaming oltre i 300 euro SRH1540

Prendiamo la scheda tecnica ufficiale della casa e vediamo un pò con che tipologia di costruzione abbiamo a che fare:

  • Tipo Trasduttore: Dinamico, magnete al neodimio
  • Dimensione del driver: 40 mm
  • Sensibilità: 99 dB SPL/mW
  • Impedenza: 46 Ω
  • Massima potenza in ingresso: 1000 mW
  • Gamma di Frequenza: 5 Hz – 25 kHz
  • Peso netto (senza cavo): 286 g
  • Lunghezza Cavo: 1.8 m
  • Tipo di Cavo: Sdoppiato, staccabile, in rame privo di ossigeno (OFC)
  • Spina: Mini-jack stereo da 3,5 mm placcato in oro
  • Per ulteriori specifiche vai sul sito ufficiale.

Considerazioni d’uso e Conclusioni

Nella confezione delle migliori cuffie da gaming SRH1540 , troviamo Coppia di cuscinetti in Alcantara supplementari,due cavi staccabili,adattatore avvitabile da 6,3 mm placcato in oro e una Custodia rigida con cerniera.

Per quanto riguarda l’ascolto ho percepito una certa profondità, senti l’ effettivo spazio tra uno strumento e l’altro, lo stacco che ti permette di percepire una chitarra più vicina rispetto a una batteria o un basso più lontano rispetto a un cantante.

La nitidezza è superiore rispetto a tutte le altre cuffie , ma questo è ovvio visto che parliamo di cuffie da gaming con un costo TOP.

Per quanto riguarda il monitoring in fase di registrazione, ha un po’ più di attenuazione rispetto alle sorelle più piccole, ma non ho trovato questa differenza abissale, ti senti abbastanza chiuso dall’ambiente circostante, ma come detto prima, non è stata una differenza così ampia.

Conclusioni

Uno dei punti a favore, oltre al suono cristallino, è quello della gamma dinamica che riesce a riprodurre effettivamente una risposta più naturale degli strumenti e dell’amplificatore.

Sul mixing e in grandissima parte sul mastering queste cuffie danno il meglio di sé, essendo estremamente nitide e quasi “killer” su ogni errore che viene fatto in fase di registrazione e missaggio, difficilmente potranno darvi quella sensazione  “da disco”, sono cuffie estremamente nitide e precise.

In definitiva considerando il peso, la resa sonora e i materiali di costruzione, l’unico ostacolo di queste cuffie rimane solamente il costo.

Cuffie da gaming con microfono integrato

Sebbene noi di WhateSport consigliamo di acquistare quasi sempre un microfono dedicato da affiancare alla cuffia da noi recensita, in modo da avere la massima qualità del’audio (non sempre infatti le cuffie col microfono integrato forniscono ottima qualità), ci sono diversi modelli di cuffie con il microfono incluso molto valide.

Lascia un commento