Home / Monitor da Gaming / Il miglior monitor da gaming economico
miglior monitor da gaming economico

Il miglior monitor da gaming economico

Avere un hardware di un certo livello nel gaming , può certamente fare la differenza, ma non è da sottovalutare il monitor,sei hai un budget ridotto, non preoccuparti, infatti, esiste anche nella fascia bassa il miglior monitor da gaming economico che puoi sicuramente valutare rispetto ad altri.

Come si sceglie uno dei miglior monitor da gaming economico, magari anche con tante funzionalità ?

Economico oppure meno, i fattori da scegliere sono quasi gli stessi, per scegliere un buon monitor da gaming o il miglior monitor da gaming, hai bisogno di valutare:

Primo Fattore
  • Probabilmente il formato e, ovviamente, il tetto di spesa massima. Puntare ad un 16:9 sebbene sia più conveniente, potrebbe risultare una scelta troppo conservativa. I formati wide vanno per la maggiore e possono regalare sicuramente maggior immersività durante le sessioni di gioco.
Secondo Fattore
  • Una maggior risoluzione, spesso e volentieri 4K ma c’è bisogno di un bel pc per reggere quella risoluzione. Anche il valore del Refresh Rate è decisamente più alto rispetto ai monitor normali, è un valore che indica la frequenza d’aggiornamento delle immagini sullo schermo. Il valore di Hz consigliato è sicuramente tra il rage dei 70-144
Terzo Fattore
  • Tempi di risposta, frame rate e refresh rate – tra le principali caratteristiche a cui bisogna guardare prima di acquistare un monitor ci sono anche i tempi di risposta, ossia il numero di millisecondi che un pixel impiega per cambiare il suo stato sullo schermo (questo parametro è fondamentale per il gaming, e deve essere quanto più basso possibile se ti serve un monitor per giocare
Quarto Fattore
  • Display lucido o opaco – i display possono avere una finitura lucida o opaca. Quelli con la superficie opaca evitano i riflessi, quelli con la finitura lucida invece hanno qualche problema in più con i riflessi ma assicurano colori più vividi .
Quinto Fattore
  • Porte – la maggior parte dei monitor attualmente in commercio dispone di ingressi HDMI e DVI. In molti casi dispongono anche di ingressi VGA e DisplayPort mentre è più raro trovare display che supportano i collegamenti Thunderbolt, ad ogni modo il tipo di collegamento più consigliato al momento è quello tramite HDMI. L’importante, prima di acquistare un monitor, è assicurarsi che quest’ultimo sia compatibile al 100% con le uscite video del computer.
Sesto Fattore
  • HDR – è l’acronimo di High Dynamic Range, e indica la capacità del monitor di riprodurre una più ampia gamma di colori, comprendendo anche sfumature di ombre e luci che i monitor SDR (Standard Dynamic Range) non riescono a mostrare. È una grande innovazione degli ultimi tempi che trovi solo sui monitor di fascia medio-alta e alta e che indica, in breve, che quel particolare modello offre immagini statiche di altissima qualità.
Settimo Fattore
  • Altre caratteristiche da prendere in considerazione – sono quelle relative ai consumi energetici del monitor (che devono essere quanto più bassi possibile), la presenza di casse audio integrate nel monitor (nel caso in cui non di disponesse di speaker esterni) e il supporto touch che attualmente è assai raro ma può tornare utile in sistemi come Windows 10.

Una volta visto le principali caratteristiche di un monitor da gaming , andiamo a recensire uno di quelli che secondo noi di whatesport è il miglior monitor da gaming economico.

Recensione del miglior monitor da gaming economico

Monitor MSI OPTIX MAG241C

Prima di iniziare, ti possono interessare le nostre recensioni sulle postazioni di guida sotto i 100 euro ? oppure le postazioni di guida fino a 1000 euro ?

Il monitor da gaming MAG241C della MSI è un  monitor da 24” curvo che raggiunge una risoluzione di 1440p e supporta una frequenza di refresh fino a 144Hz.

Il design è chiaramente ispirato ai giocatori ma non esagerato.

Le cornici sono molto sottili e, insieme all’aggressiva curvatura 1500R, rendono il monitor da gioco MSI Optix MAG241C da 144 Hz ideale per una configurazione multi-display.

Inoltre si basa su un pannello VA (Vertical Alignment) che vanta il miglior rapporto di contrasto statico rispetto alle altre alternative (IPS e TN). Il rapporto di contrasto è responsabile della relazione tra i colori più scuri e quelli più luminosi.

Con un contrasto statico di 3.000: 1, il monitor MSI offre neri più profondi rispetto ai monitor IPS e TN con un normale rapporto di contrasto di 1.000: 1. Ciò rende anche più evidenti i dettagli nelle luci e nelle ombre.

Per quanto riguarda lo schermo MSI Optix MAG241C ha una dimensione di soli 24 “, la risoluzione a 1080p fornisce una densità di pixel decente di 93,34 PPI (Pixel per pollice) che è sufficiente a rendere i pixel individualmente indistinguibili quando si guarda il monitor da una distanza ragionevole.

Inoltre, la risoluzione Full HD è ancora considerata come standard e renderà molto più facile raggiungere il frame rate più elevato sul tuo PC che a 1440p.

Caratteristiche del monitor MAG241C

miglior monitor da gaming economico-MAG241C

Il monitor è dotato di tecnologia MPRT da 1 ms che riducce l’effetto mosso quando lo schermo sta diventando nero, utilizzando il  metodo di stroboscopia della retroilluminazione in cui è inserita una cornice nera tra ciascun fotogramma effettivo, il monitor riduce notevolmente l’effetto mosso percepito.

Questa tecnologia è ottima per i videogiocatori.

Inoltre con questo monitor da gaming economico , puoi giocare per ore senza preoccuparti dei tuoi occhi poiché il monitor ha uno schermo privo di sfarfallio e un filtro luce blu basso incorporato.

Se ti piacciono i giochi competitivi dal ritmo serrato, una frequenza di aggiornamento di 144 Hz è un must.

Oltre a rendere il gameplay più coinvolgente e divertente, ti offre un leggero vantaggio sugli avversari con schermate regolari, in quanto la tua immagine si aggiorna più del doppio.

Come previsto da un pannello VA, alcune immagini fantasma sono visibili in scene più scure ma con MPRT da 1 ms abilitato e con oltre 100-120 FPS, non è davvero un problema, nemmeno per i giocatori hardcore.

Caratteristiche e Freesync MAG241C

miglior monitor da gaming economico-MSI MAG241C

L’OSD (On-Screen Display) è molto user-friendly e ha un sacco di impostazioni utili.

È possibile regolare le impostazioni tramite il joystick OSD posto sul retro del monitor o tramite un’applicazione desktop utilizzando la tastiera e il mouse.

È anche possibile regolare alcune impostazioni utilizzando un software Optix MSI Android.

Sotto le impostazioni del tempo di risposta, ci sono tre modalità, tra cui Normale, Veloce e Più veloce. Impostandolo su “Più veloce” si attiva automaticamente Anti Motion Blur, ovvero la tecnologia MPRT da 1 ms.

Mentre il monitor MSI MAG241C ha colori saturi che coprono il 115% della gamma sRGB che rende i colori più vibranti e realistici, manca un profilo immagine come ‘sRGB’ che limiterebbe la riproduzione del colore al 100% sRGB.

Questo può essere un problema per coloro che richiedono una rappresentazione accurata del colore per la progettazione grafica e altre attività critiche per il colore.

Per quanto riguarda , invece , il freesync sarai in grado di sincronizzare la frequenza fotogrammi con la frequenza di aggiornamento MSI MAG241C.

La frequenza fotogrammi sincronizzata elimina lo strappo dello schermo , dal momento che il monitor cambia la sua frequenza di aggiornamento in modo dinamico, non viene aggiunto alcun ritardo di input percettibile.

Però la funzionalità freesync e MPRT non possono funzionare contemporaneamente.

Tutta via , la considerazione finale è quella di avere un ottimo monitor da gaming per la fascia economica.

Lascia un commento