Home / Tastiere e Mouse da gaming / I migliori mouse da gaming
migliori mouse da gaming

I migliori mouse da gaming

Hai voglia di crearti un accoppiata vincente per il tuo gaming ? Una tastiera e mouse perfetti per i tuoi giochi ? Allora scopri come scegliere i migliori mouse da gaming a seconda dei tuoi giochi preferiti.

Scegliere un mouse da gaming, ovviamente comporta la valutazione di diversi fattori, oltre che quella del tuo budget.

Chi ama i videogames sa che è di fondamentale importanza un mouse adatto, che garantisca prestazioni elevate grazie alla bontà del suo sensore.

Infatti devi valutare attentamente, alcuni fattori.

PRECISIONE E SENSIBILITA’

Questo fattore dipende molto anche dal gioco, infatti devi valutare se avere il controllo totale sui movimenti del puntatore, oppure in altre situazioni è preferibile avere meno precisione e più velocità di spostamento. Quindi di fatto il controllo del puntatore.

DPI

dots per inch, o punti per pollice, sono una misura che ha a che fare con la velocità del cursore sullo schermo e con l’accuratezza con cui permette di selezionare oggetti sul monitor.

Più “punti” un sensore legge durante lo spostamento, più pixel il cursore coprirà sullo schermo. Ad esempio un mouse da gaming con 400 DPI ha uno spostamento di un pollice (2,54 cm) che corrisponde a uno spostamento di 400 px del cursore sullo schermo.

IMPOSTAZIONI DI SENSIBILITA’

In un buon mouse da gaming non dovrebbe mancare mai la possibilità di cambiare la sensibilità del sensore, così da poter adattare il mouse a qualunque tipo di gioco. Idealmente, poi, poiché i giochi più complessi presentano al giocatore molte situazioni diverse, un mouse da gaming dovrebbe sempre permettere a chi lo usa di cambiare la sensibilità del sensore “al volo”.

ACCELERAZIONE

Sempre parlando di velocità del cursore, è parere pressoché unanime dei gamer che un buon mouse da gaming debba essere non accelerato, al contrario dei mouse normali da ufficio. Ma che cos’è l’accelerazione quando si parla di mouse?

E la distanza che percorre il puntatore del mouse sullo schermo quando lo spostate lentamente o velocemente.

TIPO DI SENSORE

Un discorso a parte, che ha molto a che vedere con la precisione di un sensore, è il tipo di tecnologia che questo utilizza. Diamo ormai per estinti i vecchissimi mouse a rotella, e ci occupiamo quindi di mouse con sensore laser e con sensore ottico. Possiamo così riassumere le differenze tra i due tipi:

  • I sensori al laser leggono solitamente più DPI rispetto a quelli ottici
  • funzionano molto bene anche su superfici lucide, riflettenti e trasparenti
  • Gli ottici hanno performance migliori su superfici opache, come i classici mousepad
  • Mentre i sensori laser presentano spesso problemi di accelerazione
Problemi con i laser
  • Alcuni dei sensori laser più diffusi continuano a funzionare anche quando sono sollevati dalla superficie: questo è un problema per chi ha l’abitudine di sollevare leggermente il mouse per fermare il movimento del cursore
  • I mouse ottici si servono di tecnologie di interpolazione per raggiungere DPI più alti, che possono creare problemi in quanto ad accuratezza del posizionamento del cursore

Questi fattori che abbiamo appena visto riguardano  i dettagli più tecnici di un mouse, mentre ovviamente dobbiamo tener conto anche del aspetto estetico .

Altri fattori da tenere in considerazione sono:

COMFORT E DESIGN

Un mouse dovrebbe essere anche ergonomico, avere una sua comodità per poter essere usato per ore senza dover poi gettare i polsi nel bagno.

MATERIALI , PESO E TASTI

Un altro aspetto fondamentale , sono i materiali con il quale è stato costruito , se sono in plastica o di altro tipo più robusto. Il peso del mouse.

Inoltre un buon mouse da gaming deve offrire al giocatore abbastanza tasti da permettergli di compiere tutte le azioni più importanti senza bisogno di togliere la mano o digitare sulla tastiera.

Hai visto quanti fattori devi valutare per la scelta di un mouse da gaming ? Stai per rinunciare , prima di iniziare ? NO, dai, ti diamo alcuni consigli , su quali migliori mouse da gaming puoi prendere in considerazione per i tuoi giochi.

Prima di iniziare ti potrebberò interessare le migliori tastiere da gaming ?

Recensione mouse da gaming

LOGITECH G502 – MOUSE PER FPS

migliori mouse da gaming LOGITECH G502

Iniziamo con il primo dei migliori mouse da gaming e cioè il mouse logitech g502 è un mouse da gaming con un design intelligente,ed è comodo per i giocatori che impugnano il mouse appoggiando il palmo della mano ed è eccezionale per chi invece preferisce usare la cosiddetta presa “ad artiglio”.

Le due zone di riposo , quella per il pollice e quelle per l’anulare ed il mignolo sono ruvide e hanno una piacevole sensazione al tatto.

Il mouse comprende 11 pulsanti programmabili.

Inoltre la periferica ha i due consueti tasti principali, una rotella centrale che si può cliccare in tre direzioni, due tasti per la sensibilità in punti per pollice (DPI), un pulsante sotto la rotella e tre tasti per il pollice.

C’è inoltre un pulsante non programmabile che permette di regolare la frizione della rotella.

La periferica grazie al software Logitech Gaming Software, può conservare tre profili internamente, o un numero virtualmente illimitato di configurazioni sul computer. Una delle funzioni migliori del software di Logitech è la capacità di scansionare il vostro PC, determinare quali giochi avete installato e creare automaticamente i profili adeguati.

Il mouse da gaming logitech g502 è un mouse gaming universale migliore di tutti gli altri nella sua fascia di concorrenza ed è difficile poterlo battere.

Recensione mouse da gaming

RAZER NAGA TRINITY – MOUSE PER MMO

mouse da gaming RAZER NAGA TRINITY

Uno dei migliori mouse da gaming e il mouse da gaming RAZER NAGA TRINITY è un mouse con il miglior sensore ottico in commercio, ha un design modulare basato su pannelli laterali intercambiabili.

Questo mouse è costituito da un corpo in plastica nera di grande qualità, ha dimensioni di 119 mm x 74 mm x 43 mm e un peso approssimativo di 120 grammi senza il cavo, che aggiunge circa 10-15 grammi.

In cima apprezziamo i due pulsanti principali insieme alla rotella e due pulsanti programmabili aggiuntivi, che sono configurati di serie per cambiare la modalità DPI, sebbene possiamo assegnargli molte altre funzioni grazie al software Synapse 3.0 come vedremo in seguito.

Grazie al sistema modulare possiamo avere molti pulsanti sul lato sinistro del mouse, ed a seconda del gioco , possiamo sia rimuoverli che aggiungerli grazie a questi pannelli intercambiabili .

Il lato destro resta libero. Nella parte superiore posteriore troviamo un logo che fa parte del sistema di illuminazione Chroma così come la rotella di scorrimento e i pulsanti sui pannelli laterali.

RAZER NAGA TRINITY – MOUSE PER MMO

Razer Naga Trinity è compatibile con il software Razer Synapse 3.0, uno strumento molto potente che ci permetterà di ottenere il massimo da esso in un modo davvero semplice.

Si possono configurare fino a 19 funzioni diversamente, ed è possibile configurare anche i pannelli intercambiabili un opzione non da poco.

Inoltre sempre grazie al software abbiamo le opzioni dedicate alla calibrazione della superficie e la gestione delle funzioni di risparmio energetico.

Razer Naga Trinity fa dei suoi pannelli modulari un grande valore aggiunto che molti utenti apprezzeranno, questo fa si che nello stesso prodotto abbiamo un mouse perfetto per giochi come FPS, dove si richiede molta precisione sui pulsanti da premere, e giochi in cui abbiamo bisogno di un gran numero di pulsanti per assegnare tutte le funzioni e le abilità, ad esempio i MMO.

Un ottimo mouse per la sua fascia di prezzo

Recensione mouse da gaming

STEELSERIES RIVAL 500 – MOUSE PER MOBA

migliori mouse da gaming STEELSERIES RIVAL 500

Un altro dei migliori mouse da gaming e il mouse da gaming STEEL SERIES RIVAL 500 è un mouse adatto per I videogiochi moba e mmo, ma la sua forma confortevole e l’ottimo sensore lo rendono adatto a qualsiasi tipo di videogiochi.

Per quanto riguarda il design del mouse vediamo che è un mouse abbastanza grande, le sue dimensioni sono 78 mm di larghezza x  118mm di lunghezza per 129 g di peso. Il mouse è sicuramente più adatto a persone con mani grandi, mentre la forma larga e piatta funziona bene con tutte le impugnature.

STEELSERIES RIVAL 500- MOUSE PER MOBA

Mentre per i materiali di costruzione, vengono utilizzati diversi , tra cui una texture in gomma su entrambi i lati per garantire il grip.

La superficie principale è divisa in due parti, una frontale in plastica semi-liscia e una posteriore in plastica soft-touch, entrambe di colore nero opaco e traspiranti.

Ci sono i led personalizzabili che illuminano il logo e la rotellina centrale

Possiede in totale ben 15 tasti programmabili, quelli collocati sul lato sinistro hanno un nuovo layout che si adatta alla forma naturale del pollice, per assicurare un click più veloce e semplice.

I due pulsanti inferiori possono essere bloccati tramite uno switch posto sotto al mouse, così da farli diventare un vero e proprio poggia pollice.

Per quanto riguarda le prestazioni, Rival 500 è al pari con altre soluzioni di fascia alta, grazie all’ottimo sensore PixArt PMW3360.

Questo sensore è di tipo ottico con zero accelerazione hardware e caratterizzato da una velocità da 100 a 16.000 DPI, accelerazione 50g e 1ms di polling rate.

Lascia un commento