Home / Monitor da Gaming / I migliori monitor da gaming 21:9
miglior monitor da gaming 21:9

I migliori monitor da gaming 21:9

Abbiamo visto come scegliere i monitor da gaming per le nostre postazione, ma se vogliamo veramente un ‘esperienza d’uso imparagonabile, gli unici che hanno l’immersività che tutti noi cerchiamo, sono solo i migliori monitor da gamng 21:9 .

Ovviamente come per i monitor da gaming normali , vediamo quali sono le caratteristiche per scegliere il miglior monitor da gaming 21:9 , i fattori da tenere in considerazione sono:

1- Produttività alle stelle

Ancora prima del gaming, i monitor 21:9 sono il massimo per chi lavora al PC.

La possibilità di mettere insieme 4 o più schede (più alta è la risoluzione meglio è) fa di questi monitor il best buy della produttività.

2- Gaming immersivo

Pensa a cosa potrebbe succedere in uno sparatutto dove tu hai un campo di visuale molto più largo. Semplicemente, vedresti cose che gli altri non vedono, saresti pronto a rispondere ad un fuoco laterale nemico.

Anche nei giochi MOBA e nei MMORPG questo vantaggio è enorme, ancora meglio che negli FPS.

3- Design

Il monitor 21:9 rende la tua postazione gaming molto più pulita.

4- Curvatura realmente utile

La curvatura su questi schermi è l’unica realmente utile.

Ho provato smartphone curvi, TV curve e anche un monitor da 24 pollici curvo.

Si nota la curvatura,, ma non è fondamentale, o addirittura, come nei TV, è fastidiosa.

Qui invece, avendo un monitor molto largo, la curvatura aiuta tantissimo a tenere tutto sotto controllo, senza affaticare la vista per guardare cosa succede ai lati.

Detto delle caratteristiche da valutare, andiamo a recensire alcuni modelli che noi di whatesport reputiamo i migliori monitor da gaming 21:9 !

Prima di iniziare, ti possono interessare le nostre recensioni sulle postazioni di guida sotto i 100 euro ? oppure le postazioni di guida fino a 1000 euro?

Recensione miglior monitor da gaming 21:9

Monitor LG 29UM59A

miglior monitor da gaming 21:9 LG 29UM59A

La costruzione è basilare e certamente le plastiche utilizzate non sono pregiate, ma il design nel complesso non dispiace e la base, oltre a non essere così orribile come si dice, ha il grandissimo vantaggio di rendere il monitor davvero piccolo ed adatto a chi ha scrivanie poco spaziose.

D’altronde una base ridotta così all’osso porta dei compromessi, primo fra tutti l’impossibilità di regolare l’altezza dello schermo.

Abbiamo infatti solo lo stretto indispensabile, ossia due hdmi non troppo avanzate, con l’aggiunta di una non così scontata uscita audio (ma le casse integrate non ci sono).

Questo monitor e veramente, molto bello e non presenta dei diffetti.

Il formato ultrawide mi permette di lavorare su rhynoceros molto meglio rispetto ai normali 16:9. Anche la programmazione è molto più semplice: codice da una parte, debug dall’altra.

La luminosità e la resa cromatica del pannello ips poi fanno il resto, rendendo il lavorare con questo monitor una favola. Non tornerei mai indietro ad un monitor standard.

Colori molto vividi, nero un po’ scarso e luminosità omogenea.

Design molto gradevole, trovo ottima la finitura opaca del display.

L’alimentatore si trova direttamente sulla spina e la cornice un po’ più spessa di quanto pensassi ma in generale è un gran bel monitor.

Un monitor da 5 stelle su 5 per la sua fascia di prezzo.

Recensione dei miglior monitor da gaming 21:9

Monitor LG34UC89G

miglior monitor da gaming 21:9 LG34UC89G

Andiamo a recensire un altro dei migliori monitor da gaming 21:9 l’LG , fin ad ora sono risultati i monitor migliori da gaming 21:9 , difficilmente nelle rispettive fasce di prezzo trovate di meglio, un altro mondo di monitor da gaming.

Il monitor LG34UC89G è un monitor ultrawide curvo, dotato di tecnologia di visualizzazione NVIDIA G-Sync e una frequenza di aggiornamento di 144Hz (con possibilità di salire in overclock fino a 166Hz).

Il pannello adotta una diagonale da 34 pollici, rapporto di forma 21: 9, risoluzione fullHD (2560 x 1080 pixel) e matrice IPS in grado di raggiungere una gamma dinamica di oltre il 99% dello spazio colore sRGB.

Un monitor in grado di dare il massimo per i giochi più frenetici , in grado di far scovare i nemici nei posti più nascosti, grazie alla modalità Black Stabilizer che migliora la visibilità in scenari notturni o completamente bui.

Il monitor LG 34UC89G offre anche molte utili funzioni tra cui On-Screen Control, Screen Split e Reader, Photo, Cinema, Dark Room, Color Weakness, due FPS, un RTS e due preset immagine personalizzabili.

Monitor LG34UC89G

Puoi anche posizionare un mirino personalizzabile sullo schermo per aumentare la tua precisione negli sparatutto in prima persona.

Successivamente, la funzione Stabilizzatore nero illumina le parti scure dell’immagine che possono rivelare obiettivi o giocatori che si attirano al buio.

Il monitor da gaming 21:9 della LG 34UC89G G-SYNC ha un design versatile con regolazione dell’altezza fino a 120 mm, inclinazione dello schermo di -5 ° / 20 ° e compatibilità con montaggio VESA 100 x 100 mm anche se non è disponibile un’opzione girevole.

La connettività include DisplayPort 1.2, un jack per cuffie, un hub dual-USB 3.0 con ricarica rapida e un HDMI 1.4 che arriva fino a 2560 × 1080 a 60Hz.

Nel complesso, questo monitor da gamin LG 34UC89G combina perfettamente l’immersione e la reattività del gameplay.

Se avesse una risoluzione più alta, l’immagine sarebbe notevolmente migliore, ma renderebbe anche più impegnativo il sistema del PC.

Quindi, se vuoi portare il gioco competitivo e frenetico a un livello superiore, l’LG 34UC89G è il monitor perfetto.

Recensione dei miglior monitor da gaming 21:9

Monitor ASUS ROG SWIFT PG348Q

miglior monitor da gaming 21:9

Un altro dei migliori monitor da gaming 21:9 e il monitor Rog swift pg348q, che fanno un salto in avanti con l’asus rog pg348q, poiché la struttura in alluminio e i sottilissimi bordi sul lato avvolgono e sorreggono l’incredibile pannello IPS da 34 pollici curvo con aspect ratio ultrawide 21:9.

Il design è aggressivo anche nella parte posteriore, piena di “pattern tecnologici”, e la base stessa è di quelle che non passano inosservate. La ciliegina sulla torta è il logo ROG proiettato sulla scrivania quando il monitor è acceso.

Il monitor è regolabile in altezza con una buona corsa (115 mm), lo potrete lievemente inclinare lateralmente (5°), ed anche verso di voi, con discreta angolazione (circa 50°).

Monitor ASUS ROG SWIFT PG348Q

Il meccanismo che permette tutti questi movimenti è comunque solido ed ancora bene il monitor nella posizione prescelta.

Il monitor asus rog pg348q è basato su un pannello AH-IPS prodotto da LG Display.

Ha un refresh rate di 100 Hz (tramite overclock), 5ms di response time e G-Sync, per sessioni di gioco con fluidità incredibili senza alcun tipo di screen tearing, sono affiancati  da una saturazione di colore del 100% in sRGB, luminosità di 300 cd/m² e supporto per colori a 10 bit.

La curvatura dello schermo, ben visibile e pronunciata, assicura che la distanza dagli occhi rimanga la stessa anche per gli elementi ai lati dello schermo stesso, garantendo un più rapido colpo d’occhio.

Altra specifica molto apprezzata è la tecnologia Asus Ultra-Low Blue Light con certificazione TÜV, che protegge gli occhi degli utenti dagli effetti dannosi delle luci blu.

Questo filtro è impostabile su quattro livelli, diventando così adatto ad ogni tipologia di utilizzo.

L’esperienza d’uso di questo gioiello tecnologico è semplicemente indescrivibile.

La densità dei pixel, la curvatura e l’aspect ratio conferiscono a ogni tipo di utilizzo un’immersione senza paragoni.

La fluidità dei 100 Hz estesa a quasi tutto il campo visivo umano conferiscono ai giochi una profondità incredibilmente maggiore, soprattutto in giochi dalle visuali ampie e suggestive come The Witcher 3: Wild Hunt.

Perfino il vedere un film con aspetto cinematico guadagna un’immersione senza pari.

La maggior dimensione del pannello, accompagnata dalla sopra citata fedeltà d’immagine rendono la produzione di contenuti, video e photo editing, l’ambito della produttività lavorativa molto più semplice e pratica.

La curvatura e la dimensione di questo monitor riescono a rendere mozzafiato le sessioni di gioco, avvolgendo visivamente il giocatore e donandogli un’esperienza senza precedenti.

Lascia un commento