Il GameStop Performance Center apre nel nord america

WhateSport (5)

La Complexity Gaming apre ufficialmente le porte al GameStop Performance Center, un quartier generale di 11.000 metri quadrati dedicato all’eSport.

Il centro comprende servizi di performance per i giocatori, nonché un’area pubblica e uno spazio commerciale per tifosi e visitatori.

Ecco le parole di Jason Lake, fondatore e CEO di Complexity Gaming:

Consideriamo l’apertura della nostra GameStop Performance Center come un passo fondamentale verso la professionalizzazione dell’industria degli esport e la nostra visione di eSports 3.0.

Data la profonda storia della nostra organizzazione, siamo entusiasti di continuare questo viaggio con una struttura senza precedenti che migliorerà drasticamente la vita dei nostri giocatori e fornirà una sede permanente a The Star in Frisco per i nostri fan vecchi e nuovi.

Il GameStop Performance Center include una sala focalizzata sullo sviluppo chiamata Mind Gym e l’addestramento delle funzioni cognitive di base in collaborazione con HyperX e Mamba Sports Academy.

Ne approfittiamo per invitarvi a leggere la nostra recensione sulle migliori tastiere da gaming, in cui tra le altre consigliamo un modello della HyperX.

In un accordo con la MillerCoors, società produttrice di birra, c’è anche il Miller Lite Player Lounge, un luogo per consentire ai giocatori di sfogarsi e di osservare il gameplay da spettatore.

Altre aree includono sale di formazione avanzata e un laboratorio di innovazione dove si svolgeranno ricerche e test e uno studio di streaming.

Mi chiamo Marco Fontana e mi occupo della redazione dei contenuti su Whatesport. Ho una grandissima passione per il mondo dei videogiochi e della tecnologia in generale. Avendo una certa età sono propenso al gioco nella categoria arcade, profondamente ancorata alle mie radici. Per questo passo le giornate con il mio bel cabinet, sfogliando titoli di gioco della metà degli anni 90.