Come spegnere la PS4

Come spegnere la PS4

Anche se ha ormai una certa età, la Playstation 4 della Sony non è comunque una macchinetta dalla potenza contenuta: tutt’altro. Può ancora garantire una certa competizione anche con certi computer appena usciti sul mercato. Tuttavia, bisogna anche sapere come prendersene più cura. Fra le tante cose che possiamo fare meglio per la salute della nostra console, vi è la possibilità di spegnerla quando non abbiamo niente in download e vogliamo, in generale, farla riposare del tutto. Ecco perciò tutto quello che c’è da sapere su come spegnere la PS4, sia in maniera parziale che completa.

 

Ecco come spegnere completamente la PS4 ed i suoi vantaggi

Disattivare completamente la PS4 impedisce il download di aggiornamenti o la ricezione delle notifiche, ma ha certamente la sua giusta quantità di vantaggi: tutti i componenti che rimangono attivi durante la modalità Stand-By vengono fermati. Questo significa non solo un leggero risparmio energetico (non che la PS4 sia veramente così assurda per la bolletta elettrica) ma anche una minore usura nel tempo. I componenti tendono ad invecchiare più lentamente di fronte ad un uso intelligente dell’arresto completo della Playstation 4. Questo è soprattutto vero se la nostra PS4 ha ancora un Hard Disk all’interno (invece d’una memoria SSD) visto che quest’ultimi soffrono di più la lunghe ore d’uso.

Per spegnere completamente la nostra PS4, possiamo usare tre metodi:

Primo metodo:

  • Richiamate la barra delle funzioni. Potete fare ciò premendo il pulsante PS o esplorando la Home della vostra PS4.
  • Fra le icone presenti, è possibile trovare quella tipicamente conosciuta per questi scopi (un semi cerchio con una barra nel mezzo). Accedetevi.
  • Scegliete di voler spegnere la vostra PS4.

Secondo metodo:

  • Richiamate il menù rapido. Potete fare ciò tenendo premuto il tasto PS sul vostro Joypad.
  • Fra le scelte disponibili è possibile trovare una scelta relativa allo Spegnimento.
  • Così come con il primo metodo, scegliete di voler spegnere la vostra PS4.

Terzo metodo:

  • Cercate il pulsante d’alimentazione della PS4. Questa, a seconda del modello, è presente sulla parte frontale della console.
  • Tenete premuto il pulsante d’accensione per circa sette secondi. Come sentite due suoni di conferma, lasciate andare.
  • La console si spegnerà automaticamente da quel punto.

Se non riuscite a trovare le opzioni necessarie per i primi due metodi, potete sempre cercare nelle impostazioni se è possibile abilitarne la scelta (o se è disponibile la funzione sotto quella sezione).

 

E per quel che riguarda l’arresto parziale?

E’ possibile spegnere parzialmente la PS4, ma questa funzione è già presente di Standard nella console. Se lasciata ad esempio senza un gioco inserito per qualche tempo (o se il gioco lo concede), la console entrerà in uno stato di Stand-By (Modalità riposo) nel quale continuerà a ricevere notifiche, aggiornamenti e vari tipi di Downloads. In genere la modalità riposo non crea grossi attriti nel sistema, ma continua comunque a tenere accesa la console in sottofondo.

E’ possibile mettere la console in modalità riposo semplicemente utilizzando i metodi per spegnere completamente la PS4, con la differenza però che nella scelta non indicate di voler arrestare la vostra console: piuttosto, indicate che volete metterla in modalità riposo. Dopo qualche minuto la console si “spegnerà” indicando il suo stato attraverso il LED frontale.

Quando desiderate, potete sempre accendere la PS4 tramite il suo tasto d’accensione o premendo il tasto PS sul vostro Joypad.

Ovviamente quel che consigliamo noi è sempre di usare lo spegnimento completo. Spegnere la PS4 può avere certamente i suoi vantaggi, se non avete nulla in programma. Ma ovviamente i casi sono sempre differenti di persona in persona, perciò regolatevi in base a ciò che avete in mente di fare durante i mesi.

Scrivo su eSports, scommesse e videogiochi da circa 10 anni. La mia passione è nata ai tempi delle prime console e del modo in cui, queste, hanno rapidamente cambiato il mondo. Mi occupo di scrivere articoli riguardanti i nuovi giochi, le migliori periferiche per ottenere una superba esperienza di gioco e tutto quello che mi passa per la testa. Sono anche un appassionato di fumetti e dei vecchi giochi arcade, dei quali ho una grossa collezione.