Come scaricare hearthstone su PC

WhateSport (31)

Tempo di far battaglia con le carte: scarichiamo Hearthstone

Un gioco di carte che va usato espressivamente online? Nel caso di Hearthstone, è proprio il caso di dire di sì. La Blizzard ha fatto bingo con il suo sistema di carte espressivamente digitali da usare, economiche da acquistare e facili da guadagnare attraverso vittorie e promozioni. Le espansioni sono anche numerose. Sta il fatto che noi non siamo proprio a conoscenza di come iniziare la nostra avventura nel mondo delle carte, però: si tratta di scaricare un programma principale con il quale non siamo sempre pronti ad effettuare il primo passo.

Se non siete sicuri di cosa va scaricato prima, non preoccupatevi. Ci siamo noi! Ecco tutti i modi con il quale potete scaricare il famoso Hearthstone…

Molteplici sono i metodi di download: ecco tutti i modi con il quale scaricare Hearthstone

Il metodo ufficiale: il download attraverso il sito principale. Hearthstone è disponibile al download direttamente dal sito madre della Blizzard (https://www.blizzard.com/it-it/download?platform=all). E’ possibile scaricare la versione per Windows, Mac, Android e così via. Basta cliccare sul gioco (Di regola il sito rileva il sistema operativo in uso) e scegliere la versione da scaricare. A seguito del download, verrà installato un launcher che vi darà la possibilità d’avviare il gioco. Questo è il mezzo che consigliamo di più, considerando che il gioco viene aggiornato in maniera regolare ed è possibile partecipare alle varie partite online senza bisogno di accorgimenti particolari o la presenza di server estranei.

Il metodo non ufficiale: il download del gioco attraverso siti esterni. Sono numerosi i siti che permettono di scaricare Hearthstone in maniera autonoma, attraverso il loro sito. Il punto è che Hearthstone è un gioco gratuito da scaricare, perciò non state commettendo alcun atto illegale. E’ il cuore del gioco dove passa tutto il denaro della Blizzard: carte, pacchetti e così via. Perciò, è anche possibile scaricare il gioco direttamente da qualche sito che non sia della casa. Tenete a mente però che non tutti i siti sono affidabili, perciò cercate sempre di controllare accuratamente la fonte prima, per non rischiare di scaricare qualche malware insieme al gioco stesso. Inoltre, il gioco rischia di non essere aggiornato regolarmente come capita con il metodo ufficiale.

Il metodo alternativo: emulatore con Android. A volte può capitare d’incontrare questo sistema anche cercando il gioco per PC. Ma è possibile giocare ad Hearthstone anche usando un emulatore di Android, come Bluestacks (https://www.bluestacks.com/it/index.html) il quale è un decente emulatore per avviare programmi e giochi: basta avere un account Google con il quale scaricare il gioco (potete crearne uno di sana pianta, visto che l’emulatore stesso può essere inaffidabile nel tener cura delle vostre informazioni).

L’esperienza di gioco è più o meno la stessa, anche se non lo consigliamo: ci possono essere comunque numerosi rallentamenti e gli aggiornamenti possono essere differenti rispetto alla versione per Windows.

Ricordatevi infine che bisogna creare sempre un account Battle.Net per poter accedere a tutti i servizi di Hearthstone. Questo perché nel vostro account vengono salvati tutti i mazzi di carte che avete a disposizione. Questo significa che, sì, è possibile giocare con lo stesso mazzo sia su PC che su Mobile, senza alcun problema. Non dovete perciò creare un secondo account ed un secondo mazzo se volete giocare sul vostro cellulare per qualche motivo.

Qualsiasi sia il mezzo, divertitevi nelle numerose partite di Hearthstone!

Hearthstone è un gioco semplice da iniziare, ma difficile da coltivare con il giusto impegno. Troverete un sacco di veterani pronti a rubare la vittoria da sotto il vostro naso: per questo, dovete sempre imparare le ultime strategie che possono darvi qualche possibilità in più di vincere. Informatevi sempre sui vari siti d’appassionati (compreso Reddit) e attraverso tutti gli ultimi canali Social della Blizzard!

Mi chiamo Marco Fontana e mi occupo della redazione dei contenuti su Whatesport. Ho una grandissima passione per il mondo dei videogiochi e della tecnologia in generale. Avendo una certa età sono propenso al gioco nella categoria arcade, profondamente ancorata alle mie radici. Per questo passo le giornate con il mio bel cabinet, sfogliando titoli di gioco della metà degli anni 90.