Come scaricare fortnite su pc

WhateSport (35)

Vi saranno sempre alcuni scettici a dire il contrario, ma a tutti gli effetti Fortnite ha creato una grande serie di appassionati che non vedono mai l’ora di vedere l’ultimo aggiornamento disponibile.

Numerosi sono i costumi, così come i contenuti disponibili nel gioco. Del resto, le modalità sono quasi sempre le stesse, e l’intera esperienza tende ad intrattenere  un po’ tutti senza alcun problema. Fatto sta: come possiamo effettivamente scaricare Fortnite?

Non ne abbiamo la più minima idea. Non è stato forse rimosso globalmente? Ma forse vi state confondendo con le ultime notizie che riguardano Android e iOS: per PC è ancora disponibile, e facile da scaricare. Vediamo i vari metodi con il quale possiamo effettuare tutto ciò.

Vie ufficiali e non: ecco come si può scaricare Fortnite sul nostro PC

Ecco perciò tutti i metodi con il quale si può scaricare Fortnite per Windows:

  • Il metodo ufficiale: attraverso il sito dell’Epic (https://www.epicgames.com/fortnite/it/download). Questo è il modo con il quale potete scaricare l’ultima versione di Fortnite senza alcun pericolo di andare incontro a malware o altre installazioni non desiderate. Attraverso questo download verrà scaricato anche il Launcher della stessa casa, con il quale può essere gestita la disinstallazione di Fortnite (nel caso) e l’installazione di tanti altri giochi attraverso lo Store incluso.
  • Il metodo esterno: attraverso altri store ufficiali (https://www.microsoft.com/it-it/p/fortnite/bt5p2x999vh2). Altri Store, come quello della Microsoft, permettono di scaricare il gioco nella sua versione che scompatterà comunque eventualmente il client della Epic. Praticamente, è la stessa faccenda del metodo ufficiale, solo leggermente più elaborato in quanto deve richiamare più fonti. Comunque, alla fin fine, viene ottenuto lo stesso risultato. La soluzione migliore nel caso il sito dell’Epic non si apre per qualche motivo.
  • Il metodo di terze parti: visitate un sito che propone il download di Fortnite. Di questi, ce ne sono dozzine. Ed onestamente non sono tutti malvagi: alcuni semplicemente permettono di scaricare l’ultima versione del pacchetto che potete altrimenti scaricare stesso dal sito ufficiale. Fate attenzione però, non tutti sono veramente onesti, e possono includere l’installazione di altri programmi indesiderati all’interno del pacchetto. Perciò, assicuratevi sempre che il sito sia pienamente affidabile e che stia proponendo il download per la versione del sistema che desiderate (In questo caso, Windows 10). Il pacchetto che scaricherete può anche far parte della vecchia versione di Fortnite, prima ancora dell’esistenza dell’Epic Store. In questo caso, può sia dirigervi nuovamente al sito ufficiale (facendovi perder tempo) oppure vi farà scaricare nuovamente il tutto in un aggiornamento. Insomma, è il sistema meno consigliato.

Alla fin fine, la versione di Fortnite che otterrete sarà sempre la stessa: sia che l’avete scaricata dal sito della Epic, sia che questa sia ottenuta dal Microsoft Store, non cambierà nulla per quel che riguarda impostazioni, modalità di gioco ed altro ancora. 

Fortnite è naturalmente gratuito per il Download, altri contenuti possono però essere a pagamento e richiedere perciò qualche intervento aggiuntivo.

Se avete scaricato Fortnite per PC da un sito molto più esterno d’uno store ufficiale, controllate se eventualmente può essere affidabile effettuare acquisti con la vostra carta di credito (o altro) attraverso Fortnite. Potete sempre, in fondo, comprare V-Bucks in tanti altri modi.

Le versioni di Fortnite, questi sconosciuti: occhio a quello che scaricate!

Nel mentre i primi due metodi possono offrirvi il download giusto per il vostro sistema, fate sempre attenzione a quello che riguarda gli altri siti. Fortnite non esiste solo per Windows, quindi alcuni possono nascondere il download in un emulatore per Android.

In questo caso la versione che state giocando non è stata fatta per Windows e andrete perciò incontro a numerosi problemi. Assicuratevi sempre di scaricare la versione giusta. Se sei un principiante, scopri come migliorare a Fortnite.

Scrivo su eSports, scommesse e videogiochi da circa 10 anni. La mia passione è nata ai tempi delle prime console e del modo in cui, queste, hanno rapidamente cambiato il mondo. Mi occupo di scrivere articoli riguardanti i nuovi giochi, le migliori periferiche per ottenere una superba esperienza di gioco.