Come Collegare il Tablet Alla TV

Come Collegare il Tablet Alla TV

Diciamoci la verità: avete comprato un Tablet perché ha uno schermo più grande dello Smartphone. In genere l’idea principale dell’acquisto è quella, e riguarda il desiderio di guardare qualsiasi contenuto in dimensioni più accettabili per i nostri gusti.

Ma con l’andare dei tempi, da 720p siamo passati a Full HD. Da questo, siamo giunti a 4K. I dettagli sono aumentati, la risoluzione s’è fatta sempre più alta, ma lo schermo non è cambiato.

Ora, invece, è anche diventato troppo piccolo. Non esiste qualche modo per vedere i contenuti del Tablet su qualcosa di più grande?

Ma certo: basta connetterlo alla televisione. Iniziamo a vedere come è possibile tutto ciò.

Sconti del Giorno

13,99€
disponibile
1 nuovo da 13,99€
1 usato da 13,71€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
20,69€
disponibile
3 nuovo da 20,69€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
17,99€
disponibile
2 nuovo da 17,99€
2 usato da 13,38€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
27,99€
disponibile
2 nuovo da 27,99€
2 usato da 21,86€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
27,99€
disponibile
3 nuovo da 27,99€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
17,84€
20,99
disponibile
1 nuovo da 17,84€
1 usato da 17,48€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
37,99€
disponibile
43 nuovo da 36,54€
blank Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 18 Marzo 2021 10:57
Scopri le offerte per connettere il tablet alla TV

Come collegare il Tablet alla TV? I mezzi

Non esiste un singolo modo per connettere il Tablet alla televisione. Per certi versi, bisogna scegliere l’accessorio giusto per connettere il nostro dispositivo alla TV.

Usate un cavo Micro HDMI

Controllate se il Tablet ha una porta esterna per connetterci un cavo HDMI.

Alcuni hanno una porta dedicata proprio per questo: comprate il cavo adeguato, inserite il cavo nelle rispettive porte…e la connessione verrà stabilita immediatamente.

Usate un convertitore MHL

Il sistema MHL – un po’ vecchiotto ma ancora utilizzato – permette di trasmettere dati, ricaricare il tablet e allo stesso tempo trasmettere anche un segnale video.

Il tutto passa, come si è ben capito, dalla porta USB del dispositivo. Per poter sfruttare questa funzione però, è adeguato comprare un convertitore da MHL ad HDMI.

Controllate sempre però se il tablet è compatibile MHL. In genere basta inserire il cavo per far comprendere al Tablet che vogliamo trasmettere il contenuto dello schermo direttamente alla TV.

Convertitori generali

Al posto dell’MHL è anche possibile trovare lo Slimport. E dove manca quello, l’USB 3.0 comunque include la possibilità di trasferire un segnale video dove necessario.

Basta controllare in quel caso se il tablet è compatibile e se la TV ha delle porte USB 3.0 (un po’ difficile, ma non impossibile). In generale tutte queste problematiche possono essere ridotte tramite l’uso d’un convertitore.

Avete un Galaxy Tab S4? Usate la funzione Samsung DeX. Questa funzione trasforma il Tablet in un piccolo PC, permettendovi non solo di ricevere il segnale video, ma anche di usare il prodotto in una maniera del tutto nuova.

Usate la funzione Cast del vostro televisore

Le TV Smart hanno spesso una funzione chiamata Miracast. Questa funzione permette di connettere il Tablet alla televisione, anche se bisogna controllarne la compatibilità.

Non molte televisioni supportano la maggioranza dei dispositivi muniti di Android o iOS, e bisogna perennemente starci molto vicino – specialmente se la TV è poco potente sotto quell’aspetto.

Usate un server DLNA

Si tratta d’un sistema che trasforma un altro dispositivo (PC, Raspberry, ect) in un piccolo server che può trasmettere un altro segnale video a sua volta. Molto complicato e sconsigliato, ma è una delle tante soluzioni.

Nella maggior parte dei casi comunque si tratta di trasmettere un file video sulla rete interna di casa vostra, e spesso condividere lo schermo non è incluso nelle funzioni della trasmissione DLNA.

Ecco come collegare il tablet alla televisione in modo sicuro

Chrome Cast o Simili

Si tratta d’un piccolo accessorio che può essere connesso alla TV e può ricevere il segnale Wifi del vostro Tablet, da trasmettere come segnale video.

Simile insomma al Miracast della semplice TV. E’ una soluzione a dir poco universale, visto che tutto quello che fa è ricevere il segnale d’un dispositivo compatibile.

Può essere uno Smartphone, un Tablet o anche un PC. Basta che può trasmettere in Cast, compatibile con quello di Google.

Ovviamente non solo il Chrome Cast supporta il casting. Altri prodotti, come l’Apple TV o il Roku, permettono di ricevere il casting da parte del vostro Tablet.

Essendo poi un sistema di trasmissione differente, sono anche in grado di saltare alcuni problemi di compatibilità.

Sia ben detto però, questo non riguarda tutti i casi e dispositivi: se il vostro Tablet sembra incompatibile con qualche sistema Cast, è molto più probabile che sia lui il problema e non il dispositivo che deve ricevere il segnale.

Amanti Prodotti Apple

E per gli amanti dell’Apple? Ci sono vari Box che permettono di convertire il segnale della porta Lightning a quello video, simile a come si può connettere un normale Tablet Android alla televisione.

Programmi per Collegare il Tablet alla TV

Quando si vuole connettere il Tablet alla TV, bisogna sempre andare per soluzioni già prestabilite nel sistema operativo.

Per questo è molto consigliato il Chrome Cast: utilizza facilmente la funzione di Casting già presente in dispositivi vecchi di cinque anni (e un po’ oltre) e non ha bisogno di programmi aggiuntivi, solo dell’accessorio necessario per fare ciò.

Ma nel caso volete comunque proseguire per questa via, provare qualcuna di queste Apps:

Castto, soluzione rapida

Si tratta d’un programma che presenta una buona alternativa per i Tablet che non vogliono connettersi al normale Miracast o Google Cast per TV ed altri dispositivi.

Utilizza qualche metodo differente per compiere la connessione, anche se non rimane come una delle più stabili. Comunque un mezzo completo per completare la connessione.

Youtube, il più usato

Ovviamente parliamo dell’App, non del sito web. Il programma in sé permette di trasmettere sempre in Cast i contenuti video del Tablet.

Ovviamente, si parla specificatamente solo dei video della piattaforma – non sarà possibile guardare altri contenuti relativi al Display.

Plex, TOP negli Stati Uniti

Quest’App è più indicata se invece avete il desiderio di vedere solo i contenuti video del vostro Tablet (filmati e magari ascoltare musica) direttamente sulla Televisione.

Il modo in cui funziona è molto diverso dal casting: permette di creare un server DLNA nel vostro Tablet.

Questo significa che non è possibile vedere lo schermo, ma si può consultare ogni filmato presente nel dispositivo in maniera flessibile e lucida. Basta installare Plex e impostarlo come Server.

Fatto ciò, qualsiasi TV Smart, PC, o Smartphone può connettersi a sua volta sul Server.

BubbleUPnP, collega veloce Tablet a TV

Un’altra soluzione adatta per guardare i filmati del nostro Tablet direttamente su qualsiasi dispositivo che può farne da “Client”.

Alcuni lo trovano una soluzione più adeguata per via del fatto che – appunto – utilizza l’UPNP. Una funzione inclusa nella maggior parte dei Router che permette di configurare al volo qualsiasi cosa necessaria.

AllConnect, connetti ogni tablet

Un programma piuttosto nuovo che permette di lanciare qualsiasi tipo di contenuto multimediale (musica, foto, video e così via) direttamente ad un altro dispositivo compatibile con il protocollo DLNA.

Di nuovo, non si tratta d’un mirroring dello schermo del Tablet, ma è pur sempre qualcosa se quello è il nostro interesse primario.

Solido e funzionale, VLC

Noto per essere un player piuttosto universale di qualsiasi contenuto audio e video, questo programma può essere usato per connettersi in DLNA e trasmettere in Cast quando necessario.

Non è la soluzione più comoda, ma include una buona possibilità nel mazzo delle Apps.

Se hai bisogno di aiuto per collegare tablet alla tv, ti aiutiamo noi

Quando il Tablet non si connette: stratagemmi

  • Avete controllato bene il nome delle funzioni che riguardano il Casting? In alcuni Tablet, si chiama semplicemente “Trasmetti…” e in altri, Casting. In certi casi, la Samsung chiama questa funzione Live View o Smart View. Perciò controllate bene tutte le funzioni disponibili prima di disperare!
  • A tal proposito, il casting è stato inserito ad iniziare da Android 4.2. Non c’è davvero nessun Tablet che sia troppo vecchio per questo scopo! Del resto bisogna anche andare incontro al fatto che alcuni dispositivi di ricezione (come anche il Miracast delle TV) possono decidere di rifiutare la connessione, poiché è incompatibile.
  • Provate nel caso a spegnere o riavviare il vostro Tablet, così da assicurarvi che non si tratta d’un problema passeggero.
  • Assicuratevi di mantenere aggiornate le Apps, considerando che in genere i programmi vecchi sono la causa di alcuni malfunzionamenti di connessione.
  • Se state tentando di connettere il Tablet alla TV tramite cavo e notate che non succede nulla, assicuratevi di provare ad accedere a quella porta prima. Ad esempio se state connettendo il Tablet alla porta HDMI3, sintonizzate il televisore su quella porta. Il Tablet in genere reagisce di conseguenza.
  • Ogni software e sistema operativo ha i suoi metodi classici d’uso: alcuni supportano l’uscita video HDMI, ma la funzione non è abilitata. Perciò fatevi sempre una piccola scorsa nelle impostazioni.

Ecco Cosa Fare se Tutto Fallisce

Alla fin fine, bisogna accettarlo: non tutti i tablet funzionano in maniera perfetta tutto il tempo.

Magari avete comprato questo prodotto qualche anno fa, e costava anche poco. Oppure, è ciò che avete fatto giusto qualche tempo fa.

Pensavate di prendere una buona occasione, e completamente male non si fa mai: tuttavia quando tutto non sembra funzionare, bisogna sempre puntare ad un nuovo prodotto.

Qualcosa che possibilmente include una versione di Android più moderna, il che ne certifica la compatibilità con il vostro Miracast/Chromecast.

Controllate prima che versione di Android state utilizzando per il vostro vecchio Tablet, e confrontatelo con quello nuovo che potete comprare. Se quello nuovo ha una versione superiore, allora potete farci il tentativo.

Consigliamo sempre che la minima versione sia Android Marshmallow (6). Alcuni prodotti sono molto aggiornati nonostante la loro natura di Tablet.

Ad esempio, il Tablet Samsung Tab A è tenuto sotto una discreta cura, tanto da poter essere aggiornato tranquillamente ad Android 10.

Domande e risposte

Cosa mi serve per collegare il tablet alla TV?

Ci sono diversi metodi che spieghiamo in questo articolo. Tra tutti, però, usare la Chromecast è sicuramente il modo migliore.

Non riesco a collegare il tablet alla TV, cosa faccio?

I tablet non sono pensati per essere collegati alla TV e per questo, qualche volta, si hanno problemi. Con la nostra guida vedremo come fare.

Come collego il tablet alla smart TV?

Le smart TV come quelle di Samsung hanno una gunzione nativa per collegare i tablet che sono collegati alla stessa connessione WiDi.

Mi chiamo Marco Fontana e mi occupo della redazione dei contenuti su Whatesport. Ho una grandissima passione per il mondo dei videogiochi e della tecnologia in generale. Avendo una certa età sono propenso al gioco nella categoria arcade, profondamente ancorata alle mie radici. Per questo passo le giornate con il mio bel cabinet, sfogliando titoli di gioco della metà degli anni 90.