Come cambiare nome su PS4

Come cambiare nome su PS4

Quando abbiamo creato per la prima volta il nostro account sulla PS4, abbiamo assegnato un nome. Questo va a connettersi con il nostro nickname legato al PSN (PlayStation Network) e ci rappresenta in più d’un modo all’interno del servizio. Certo, nei giochi possiamo scegliere un nickname proprio (se ci viene data tale scelta) ma nel profondo della Sony, quel nickname è il nostro ed è definitivo…o no? Attualmente, molti utenti hanno lamentato a lungo la mancanza d’una funzione per cambiare il proprio nome. E dopo tanti anni, la Sony ha finalmente soddisfatto tali desideri.  

Ecco come ti cambio il nome: il metodo della Sony

Dall’Aprile del 2019, gli utenti PSN hanno finalmente ottenuto la possibilità di poter cambiare nome. La modifica al servizio è stata perciò piuttosto recente, a distanza da molti anni dalla sua origine. Ciò non è un operazione da fare alla leggera, questo è certo. Si da il caso infatti che se avete un gioco che è stato pubblicato prima dell’Aprile 2018, questo non è completamente compatibile con il cambio del vostro nome PSN.

Sì, il termine “completamente” significa che magari solo alcune funzioni nei giochi tendono a mostrare dei problemi, ma possono anche esserci dei titoli (quelli che in particolari funzionano quasi completamente online) che possono avere gravi problemi con il cambio del nome PSN. Insomma, più sono vecchie le vostre informazioni (sì, ciò riguarda anche i trofei ed altro ancora) più vi è un rischio di perdere l’accesso a qualcosa – se non anche la perdita di oggetti o di altre valute digitali. Se avete comunque intenzione di cambiare nome, ecco cosa dovete fare per dare al vostro account PSN un’altra veste:

  1. Dalla Home della vostra PS4, andate nelle impostazioni e cercate l’opzione relativa alla gestione del vostro account. Al suo interno troverete una sezione dedicata alle informazioni dell’account, seguito quindi dal profilo e l’ID che usate online. Potete modificare quest’informazione secondo le vostre necessità.
  2. Ora, una piccola cautela. Modificare la prima volta il proprio nome PSN è gratuito, ma ogni successiva modifica costerà circa 5 euro – se siete membri PS Plus – oppure 10 euro se non siete membri di quest’abbonamento.
  3. Se non riuscite a farlo attraverso la vostra console PS4, potete sempre usare l’interfaccia del sito della Sony (https://id.sonyentertainmentnetwork.com/id/management/) per poter regolare tutto ciò.
  4. E’ possibile cambiare il proprio nome, annullandone le modifiche? Certo che sì. E’ possibile ritornare al proprio vecchio nickname entro 30 giorni, ma bisogna contattare il supporto Sony per farlo. Perciò pensatevi bene prima di cambiare nome PSN.
 

Metodi non ufficiali, doppi account e unioni mancate

Altri per lungo tempo hanno semplicemente usato un metodo vecchio come l’invenzione della rete stessa: semplicemente usare un altro account mentre si conserva l’altro visto che ha al suo interno giochi ed altri risultati. Potete fare lo stesso anche voi creando un account doppione ed usarlo nei giochi che ritenete più adatti, anche se naturalmente questi andranno riacquistati di nuovo (o dovete concentrarvi ad usare quell’account per quel tipo di gioco).

La Sony non permette di unire più account in uno solo, perciò se un giorno pensate che questo sistema vi sta scomodo e volete unire due account insieme, tutto ciò non sarà possibile: bisognerà quindi trovare un modo di far convivere questi due account, o tenerli conservati nel caso volete tornare a controllare qualcosa. Lasciate perdere tutti quei siti che vi promettono di cambiare il nome gratuitamente, sono in realtà dei sistemi fatti apposta per rubarvi le informazioni dei vostri account, estraendo di dati delle carte di credito o addirittura cambiando password e rubando così a tutti gli effetti i vostri giochi e risultati!

Scrivo su eSports, scommesse e videogiochi da circa 10 anni. La mia passione è nata ai tempi delle prime console e del modo in cui, queste, hanno rapidamente cambiato il mondo. Mi occupo di scrivere articoli riguardanti i nuovi giochi, le migliori periferiche per ottenere una superba esperienza di gioco e tutto quello che mi passa per la testa. Sono anche un appassionato di fumetti e dei vecchi giochi arcade, dei quali ho una grossa collezione.