Come aumentare le prestazioni del PC per il gaming

Come aumentare le prestazioni del PC per il gaming

Non sempre è facile trovare il modo di aprire un gioco d’ultima generazione e godercelo al massimo delle sue possibilità. Il nostro PC, magari, è un po’ indietro con gli anni…o si tratta anche d’un computer piuttosto economico. Non esiste davvero qualche modo con il quale possiamo ottenere qualche dozzina di fotogrammi in più? Rendere il gioco un pochino più rapido, aumentando le prestazioni del nostro computer in qualche modo? I mezzi per farlo ci sono: bisogna solo capire quanto siete disposti a sacrificare (in denaro e non) per ottenere questi risultati.

 

Un Upgrade Hardware e tantissime Tweak Software: facciamo girare il gioco

Il modo più particolare con il quale possiamo aumentare le prestazioni del nostro PC è cambiarne i pezzi all’interno. Questo è piuttosto limitato nei portatili, nel mentre nei computer fissi possiamo fare qualcosa di più (anche se senza esagerare). Vediamo insieme quali sono i componenti più essenziali che possiamo cambiare:

  • Upgrade ad SSD: molto importante è passare dal vecchio Hard Disk alle memoria SSD, magari anche d’una memoria non proprio scadente (Vi sono memorie che si basano su QLC, TLC, PLC…consultate bene quale scegliere). Nel caso potete comunque effettuare un upgrade se la vostra SSD si basa sulla connessione SATA ma avete a disposizione uno slot M2.
  • Upgrade della RAM: controllate se la vostra piastra madre supporta una frequenza più alta, altrimenti aumentatene la quantità. In genere 16Gb è già ottimale, comunque. Potete sempre optare per dei banchi di memoria con caratteristiche di dissipazione integrate, ma in tal caso i miglioramenti saranno sensibili.
  • Upgrade della GPU (Solo PC Fissi): la scheda video ne può dire di tutti i colori, poco ma sicuro. Ricordatevi però di non creare un effetto bottleneck (una scheda video al quale il processore non può andare dietro). Potete sia decidere per un upgrade modesto, come una versione “Mini” di alcune schede video più potenti, oppure investire tutto su un modello full-size. Occhio sempre al prezzo!
  • Upgrade della CPU (Solo PC Fissi): il processore è uno dei componenti più importanti per il Gaming, ma anche uno dei più costosi. Bisogna inoltre controllare se la scheda madre è compatibile, cercando di trovare il processore più potente disponibile solo per quella serie (o chipset).

Controllate sempre se ne vale la pena. Certi upgrade costano anche più del vostro PC stesso, per il quale magari varrà la pena piuttosto comprarne uno nuovo.

 

Attraverso i programmi si può far tanto, ma vi sono dei rischi

Possiamo infine cercare di migliorare le prestazioni con vari mezzi Software. I vari risultati possono essere sensibili, ma incrementano comunque la velocità dei nostri giochi. Vediamo come:

Ottimizzatori. Vari programmi che possono ridurre lo spazio occupato, ottimizzare quello rimanente, ed applicare varie modifiche al sistema per renderlo più leggero. Questi sono programmi come Ccleaner, Defraggler oppure suite complete come Advanced Systemcare della IOBit. Questi programmi sono spesso a rischio zero, perciò non guasta farne uso.

Modifiche invasive. Volendo dare una spinta in più al sistema, si può decidere di effettuare modifiche più approfondite. Programmi come ShutUp10 e InSpectre possono rimuovere alcuni servizi e protezioni dal sistema, accelerando alcuni processi. Volendo, potete anche procurarvi programmi come Windows 10 Manager della Yamicsoft per rimuovere ancora più servizi. Ma fate sempre tutto ciò con le dovute cautele. Questo vi garantirà una spinta più decisa, a sacrificio della stabilità e la protezione.

Overclock. Questo vi garantirà prestazioni più alte, ma dovete fare i conti con l’aumento della temperatura e la richiesta elettrica maggiore. Sconsigliatissimo per i portatili. Potete usare programmi come Afterburner della MSI per potenziare la vostra scheda video e modificare alcune impostazioni nella BIOS della vostra scheda madre per ritoccare le prestazioni della CPU o al limite della memoria RAM. Fatelo sempre con estrema attenzione e preparatevi ad aggiungere della ventilazione in più al vostro PC. Consultate sempre qualche guida relativa all’overclocking e quali rischi vi sono per la vostra composizione.

Scrivo su eSports, scommesse e videogiochi da circa 10 anni. La mia passione è nata ai tempi delle prime console e del modo in cui, queste, hanno rapidamente cambiato il mondo. Mi occupo di scrivere articoli riguardanti i nuovi giochi, le migliori periferiche per ottenere una superba esperienza di gioco e tutto quello che mi passa per la testa. Sono anche un appassionato di fumetti e dei vecchi giochi arcade, dei quali ho una grossa collezione.